Oltre al Mausoleo dell'eroe nazionale Jose Martì, questo luogo ospita la spartana tomba di Fidel Castro: per sua stessa richiesta il leader cubano è stato sepolto sotto un masso di granito proveniente dalla Sierra Maestra di Cuba. Nel cimitero si trovano inoltre le tombe dei rivoluzionari che presero parte all'assalto della Caserma Moncada, il sepolcro di Frank Pais, studente assassinato nel 1957 dal regime di Batista, di Maria Grajales, vedova di Antonio Maceo e il compositore e cantante Compay Segundo, diventato famoso grazie al film e al disco Buena Vista Social Club.