Senegal

Terre des femmes

11 giorni - 9 notti - in Campement/Hotel
1.240 €
Incluso pernottamenti con colazione, volo e trasferimenti interni, assicurazione
Volo escluso

date in fase di programmazione


Tradizioni culturali, paesaggi incontaminati, cibo del territorio, agricoltura e rispetto dell'ambiente, incontro con le realtà associative e produttive locali, sono gli ingredienti di questo viaggio nel cuore del Senegal

Programma

Arrivo a Dakar

  • Arrivo in aeroporto a Dakar
  • Trasferimento presso B&B Maam Samba
  • Cena libera

DAKAR-GORÉE

  • Trasferimento in minibus al porto e traghetto per l'isola di Gorée
  • Visita dell'isola e della Casa degli Schiavi
  • Pranzo sull'isola in ristorante locale
  • Tempo libero al mare
  • Traghetto per Dakar
  • Cena in B&B

DAKAR

  • Spostamento in minibus – Esperienza di microgiardinaggio urbano con un'associazione di donne imprenditrici
  • Pranzo a Dakar
  • Visita al Museo delle Civiltà Nere
  • Visita in minibus del centro di Dakar
  • Cena libera

ZIGUINCHOR

  • Partenza per l'aeroporto di Dakar
  • Pranzo libero
  • Volo interno Dakar-Ziguinchor (compreso nella quota)
  • Cena in hotel

ZIGUINCHOR-CARABANE

  • Partenza in piroga verso l'isola di Carabane
  • Pranzo sull'isola
  • Visita dell'isola con guida in italiano
  • Cena libera

DIANNAH

  • Rientro in piroga dall'isola di Carabane
  • Partenza in minibus verso il villaggio di Diannah
  • Sistemazione e pranzo nel campement di Diannah
  • Attività teorica e pratica di permacultura con associazione locale
  • (Opzionale in alternativa: pomeriggio al mare/relax)
  • Visita del villaggio di Diannah
  • Cena presso il campement a Diannah

KAFOUNTINE

  • Partenza in minibus verso il villaggio di Kafountine
  • Attività teorica e pratica di agroecologia con associazione femminile locale
  • Pranzo con le donne dell'associazione
  • Escursione in piroga delle isole Karone
  • Cena presso il campement a Diannah

CAP SKIRRING-KABROUSSE

  • Partenza in minibus verso Cap Skirring
  • Pranzo presso il campement
  • Visita al villaggio di Kabrousse (Opzionale in alternativa: pomeriggio al mare/relax)
  • Cena presso il campement

KABROUSSE

  • Giornata libera al mare
  • Pranzo sulla spiaggia
  • Cena presso il campement

ZIGUINCHOR-DAKAR

  • Partenza in minibus per l'aeroporto di Ziguinchor
  • Volo interno per Dakar (compreso nella quota)
  • Pranzo libero
  • Pomeriggio libero in città
  • Cena libera
  • Trasferimento in aeroporto con navetta privata

ARRIVO IN ITALIA

  • Arrivo in Italia e conclusione del viaggio

Info & costi

 

1240 € • adulti


1090 € • 4 - 12 anni
150 € • 0 - 3 anni

Dimensioni del gruppo: minimo 2 persone • massimo 16 persone
Dettagli: Tour di gruppo guidato in italiano – spostamento in bus da 20 posti
Pernottamenti: B&B/Campement/Hotel in camera doppia con bagno privato
Trattamento: colazioni, pranzi e cene come indicato
LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE INCLUDE:
  • Pernottamenti con prima colazione continentale
  • Pranzi e cene come indicato
  • Guida locale in italiano
  • Trasporti interni in minibus con autista
  • Volo interno Dakar-Ziguinchor e ritorno
  • Tutte le attività come da programma
  • Traghetto Dakar-Gorée e ritorno
  • Piroga Elinkine-Carabane e ritorno
  • Escursione in piroga alle isole Karone
  • Assicurazione medico-bagaglio base
LA QUOTA NON COMPRENDE:
  • Pranzi e cene come indicato
  • Voli internazionali. Gli spostamenti in aereo possono essere prenotati da Milestone Tour Operator o gestiti autonomamente
DATE 2021:
  • in fase di programmazione


POSSIBILITÀ DI PROLUNGAMENTO
DEL SOGGIORNO:
+ 320 €/persona

10°- 13° GIORNO: ISOLA DI NGOR

Il 10° giorno trasferimento all'isola di Ngor
Trattamento all inclusive in hotel (3 notti)
Il 13° giorno trasferimento in aeroporto a Dakar e rientro in Italia

Per informazioni e prenotazioni
viaggi@milestonetouroperator.com
tel. +39 388 863 52 42
scarica PDF >

SENEGAL

Il Senegal è uno Stato dell'Africa occidentale che si affaccia sull'Oceano Atlantico. La sua capitale è Dakar, una moderna città di 1 milione di abitanti. Dal deserto del nord alla savana tropicale fino al magnifico litorale offre una natura variegata e affascinante. Simbolo del Senegal è il gigantesco Baobab, sotto al quale si riuniscono gli anziani, si tengono i mercati e le danze rituali e giocano i bambini
 

IL MUSEO DELLE CIVILTÀ NERE

Un viaggio nell'arte e nella storia dell'Africa
Il Museo delle civiltà nere a Dakar si presenta dal punto di vista architettonico come una struttura a pianta circolare, che ricorda da vicino la sagoma delle tradizionali capanne del Senegal meridionale. Obiettivo del museo è quello di ricostruire e preservare i molti tasselli che compongono l'identità nera, con il fine di affrancare i popoli africani dalla narrazione colonialista. Nelle sale sono esposti oggetti di molte epoche, dai primi ominidi in Africa alla cultura dell'antico Egitto, così come abbigliamento, strumenti, gioielli, armi e arte africana moderna contemporanea.

L'ISOLA DI GORÉE
E LA CASA DEGLI SCHIAVI

Luogo simbolo della tratta degli schiavi
Caratterizzata dai coloratissimi edifici in stile coloniale, l'isola fu un luogo cruciale per la tratta e il commercio di schiavi. La casa degli schiavi ne rappresenta ancora oggi la memoria. Sull'isola è possibile, inoltre, visitare gli atelier di artisti locali oltre a godere del mare e di un paesaggio unico.

MERCATO KERMEL

Odori, sapori e colori del Senegal
Il mercato, centro della movimentata vita quotidiana della capitale senegalese, si trova in un piccolo ed elegante edificio coloniale dai colori vivaci costruito nel 1860 che fu distrutto da un incendio e ricostruito identico. Frutta e verdura di tutti i generi sono disposte sui banchi in maniera coreografica, il pesce è freschissimo e pulito con grande cura, e tanti sono i banchi di macelleria in cui addetti in camice bianco tagliano la carne in pezzi minutissimi.

KABROUSSE

Alla scoperta delle tradizioni animiste
La popolazione di Kabrousse è ancora fortemente legata ai propri valori tradizionali. Per questo si dice che a Kabrousse la popolazione è animista, prima di essere musulmana o cristiana. Nel villaggio si svolgono cerimonie tradizionali, fortemente evocative, come il Boukout (iniziazione dei diola) o il Kassarah (sacrifici iniziati dalla regina Aline Sitoé Diatta per invocare la pioggia). Le popolazioni inoltre hanno saputo conservare un sistema di solidarietà comunitaria molto solido che ha resistito anche all'affermarsi del capitalismo occidentale. La visita del villaggio sarà anche l'occasione per scoprire la storia di Aloe Sitoé Diatta che si ribellò al colonialismo e che è ancora oggi simbolo dell'indipendenza locale.

ALLA SCOPERTA
DELLA PERMACULTURA

Vivere un'esperienza di vita sostenibile a contatto con la natura e la popolazione locale
Un'attività di laboratorio condotta da un'associazione locale che lavora la terra nel suo giardino botanico ricco di piante, fiori, ortaggi e frutteti, dove il suolo viene trattato con il più grande rispetto della natura e seguendo i ritmi biologici dell'ambiente circostante. Un'introduzione alle pratiche dell'agroecologia attraverso una parte teorica e un'attività pratica.

L'ISOLA DI CARABANE

La storia nel cuore della Casamance
L'isola di Carabane ha una superficie di 57 km², ha circa 500 abitanti e si trova nell'estremo sud della Casamance, regione dell'estremo sud-ovest del Senegal. Per quasi un secolo e mezzo è stata la prima stazione commerciale della Francia all'inizio della conquista coloniale.
L'isola, con il suo patrimonio storico, ecologico e culturale è parte fondamentale della ricchezza della regione. Per questo è inserita nell'elenco provvisorio come Patrimonio Mondiale dell'UNESCO. Visitando Carabane, non si possono perdere la vecchia chiesa del 1885, i resti delle case commerciali e il cimitero in cui si trova la tomba del capitano Protet, governatore della Casamance e protagonista di alcune importanti rivolte.

CAP SKIRRING

Le incontaminate spiagge del Senegal
Sulla spiaggia di Cap Skirring, lontani dalle mete tradizionali del turismo di massa, si potrà nuotare nell'oceano facendosi avvolgere dal suo senso di infinito o fare lunghe passeggiate per ammirare il paesaggio.
L'escursione in piroga è una delle più interessanti esperienze da provare in Casamance: la regione del Senegal attraversata dal fiume omonimo che sfocia nell'Atlantico. Si potranno ammirare, oltre all'Oceano: il fiume, le mangrovie, i vasti e verdeggianti palmeti e la sterminata foresta tropicale. La visita delle isole Karone, sarà il modo per ammirare paesaggi caratteristici e incontaminati in compagnia di una guida locale e del conducente della piroga o osservare da vicino rare specie di uccelli.

ISOLE KARONE

Escursione in piroga, la tipica imbarcazione dei pescatori senegalesi
Alla scoperta delle affascinanti isole Karone, in cui il misticismo e il sincretismo religioso sono ancora molto presenti, dove l'oceano, il fiume, le mangrovie, i palmeti e la foresta tropicale si incontrano e si fondono.

LE DONNE E LE TRADIZIONI AGRICOLE

Un'opportunità unica di apprendere tecniche tradizionali della Casamance che si potranno riprodurre in Italia portando con sé un angolo di Senegal
Grazie all'incontro con un'associazione di donne che collabora con l'ecovillaggio Daaru Salam e che da anni lavora per promuovere l'agroecologia nella regione della Casamance, sarà possibile conoscere da vicino alcune tecniche tradizionali che le popolazioni del Sahel Occidentale stanno adottando per far fronte ai cambiamenti climatici e alla salvaguardia della biodiversità.
Per imparare come coltivare rispettando la natura e la terra!