Tra le isole dei Caraibi, Cuba oltre che una delle più affascinanti è sicuramente la più autentica. Quel che Cuba condivide con il resto dei Caraibi sono le grandi spiagge di sabbia finissima e acqua cristallina. Con 600 chilometri di costa e più di quattro arcipelaghi con centinaia di piccole isole, Cuba e le sue spiagge sono un vero paradiso per gli amanti del mare, del sole e degli sport subacquei.

cuba playa larga
Cuba playa varadero

VARADERO

Nella costa settentrionale sulla Península de Hicacos, a circa tre ore di percorrenza da L'Avana, si trova la più grande località di villeggiatura balneare di Cuba, Varadero. 20 chilometri di spiagge dorate e sabbia finissima. Nei resort il relax è assicurato ed è anche possibile svolgere diverse attività: infatti questa zona turistica offre centri di immersione in luoghi popolati da barriere coralline e grotte, escursioni in siti interessanti come la Bahía de Cochinos, campi da golf, scuole di kiteboard, paracadutismo, gite in catamarano e kayak e tour in barca. La vegetazione non manca e le palme circondano una spiaggia bianchissima da cartolina.

Cuba playa cayo_blanco

CAYO COCO

Cayo Coco, lunga 37 km, è la quarta isola di Cuba per dimensioni e si trova a Jardines del Rey, un insieme di mangrovie e cayos corallini a 80 chilometri dalla provincia di Ciego de Ávila. Luogo rifugio di oltre 150 specie di uccelli, tra cui cormorani, pellicani e fenicotteri rosa, offre una biodiversità vegetale immensa, costellata da spiagge spettacolari. Dal 1988 Cayo Coco è collegato alla terraferma da una strada rialzata lunga 27 chilometri e possiede altre strade che portano a Cayo Guillermo e Cayo Romano. Si possono svolgere diverse attività, come immersioni, pesca, arrampicata.

Cuba playa guardalavaca

GUARDALAVACA

Guardalavaca, a 50 chilometri da Holguin, ha avuto un boom turistico a partire dalla fine degli anni Settanta, quando Fidel Castro inaugurò il primo resort. Da allora questa parte di costa, definita da Colombo il più bel posto sul quale avesse mai posato gli occhi, è cresciuta fino a diventare una delle località di villeggiatura più frequentate. Il litorale di Guardalavaca comprende due spiagge collegate da una passeggiata costiera, una più stretta e attrezzata e l'altra più bella e selvaggia. Oltre alla sua barriera corallina e ad una serie di spiagge idilliache perfette per le immersioni, il kitesurf e le escursioni in barca, a Guardalavaca si possono anche organizzare passeggiate a cavallo.

Cuba playa cayo santa maria

CAYO SANTA MARÍA

A nord di Cuba, saltando da un isolotto all'altro e da ponte a ponte, in una strada lunga 50 chilometri, si raggiunge Cayo Santa María, arcipelago che offre 15 chilometri di spiaggia bianchissima circondata da resort e hotel. Las Cayerías del Norte si estendono su tre cayos, Cayo las Brujas, Cayo Ensenachos e Cayo Santa María e fino alla fine degli anni Novanta era una zona ancora selvaggia, per diventare oggi una delle zone più sviluppate turisticamente. Questo è il luogo perfetto per fare qualche attività nautica, gite in barca, snorkeling, uscite in catamarano, crociere al tramonto.

Cuba playa ancon

PLAYA ANCÓN

Sul litorale di Sancti Spíritus si trova Playa Ancón e la sua stupenda spiaggia bianca circondata da palme. Viene considerata la spiaggia più bella della parte meridionale dell'isola e dispone di diversi hotel e resort. Tra le attività che si possono svolgere ci sono la pesca, lo snorkeling, una crociera al tramonto, immersioni o escursioni in bicicletta per raggiungere la vicina Trinidad, che si trova a soli 12 chilometri di distanza.

cuba playa giron

PLAYA GIRÓN

Situata nella Bahía de Cochinos, sulla costa meridionale di Cuba, Playa Girón è famosa per gli avvenimenti del 1961, e per questo in giro sono presenti un buon numero di cartelli propagandistici che rievocano il passato. È un piccolo centro abitato dotato di alcuni alberghi e dei servizi essenziali, con acque turchesi e trasparenti e luogo perfetto per praticare immersioni e snorkeling.